Tavola rotonda “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del cyberbullismo”. Ne parliamo insieme il 13 novembre con illustri esperti.

La legge 71/17, recante “Disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del cyberbullismo” rappresenta un primo passo significativo per il riconoscimento e la regolamentazione di un fenomeno sempre più in crescita tra gli adolescenti.  

 

La situazione emergenziale in cui ci troviamo non ha assolutamente contribuito ad arginare questo fenomeno troppo diffuso, subdolo e spesso di difficile individuazione

 

Si impone sempre più la necessità e l’urgenza di effettuare un lavoro di rete per affrontare concretamente bullismo e cyberbullismo. Tutte le componenti della società civile, in maniera sinergica, devono impegnarsi perché il fenomeno non resti isolato nelle famiglie o relegato nelle scuole.  

 

Il MI con la Nota 22/10/2020 " Percorsi di formazione per la costituzione di gruppi di lavoro integrati su base regionale destinati a referenti regionali e provinciali del bullismo e cyberbullismo, docenti referenti scolastici e dirigenti scolastici" intende dare avvio ai Gruppi di Lavoro Integrati a livello regionale per la messa in atto sia di azioni di prevenzione che di contrasto.

 

È fondamentale la definizione di possibili protocolli di raccordo con il territorio per il supporto alle scuole, la condivisione a livello regionale e nazionale di buone pratiche emerse a livello locale, affinché tutte le istituzioni educative coinvolte (scuola e famiglia) e quelle giuridiche, unitamente ai giovani e studenti, possano lavorare in sinergia per un obiettivo comune.

 

Invitiamo i Dirigenti scolastici e il personale della scuola a promuovere la partecipazione di alunni e delle loro famiglie all’incontro del 13 novembre dalle 16.30 alle 18.30 “Tavola rotonda: per la prevenzione e contrasto del fenomeno del bullismo e cyberbullismo: scuola, famiglia, studenti e gruppi di lavoro integrati”.  

 

Per seguire l’incontro è sufficiente registrati gratuitamente al seguente LINK

 

Durante la tavola rotonda, Francesco Pira, sociologo e docente di comunicazione presso l’Università degli studi di Messina e Daniela Crimi Dirigente Scolastica presso il liceo linguistico “Ninni Cassarà” di Palermo interverranno su:

  • Bullismo e cyberbullismo: un'emergenza educativa che coinvolge i genitori, la famiglia e la società civile
  • La rappresentazione della violenza: il volto dei giovani oltre le statistiche
  • Scuola: prevenzione e contrasto del fenomeno
  • Gruppi di lavoro integrati su base regionale destinati a referenti regionali e provinciali del bullismo e cyberbullismo, docenti referenti scolastici e dirigenti scolastici 
  • Responsabilità penali del bullo e percorsi di rieducazione 

Per maggiori informazioni:

Telefono: 091.7098311/357

Cellulare e whatsapp:

392 88 25 358

335 87 94 157

335 87 91 130

393 88 77 413

348 43 30 291

Scrivi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.; o visita il sito: www.eurosofia.it 

#bullismo #cyberbullisbo #noalbullismo #famigliaescuola #dibattito #webinar #formazione #eurosofia

Eurosofia ©2019. All Rights Reserved