Concorso scuola secondaria, il 5 gennaio pubblicato il nuovo decreto con le modifiche. Preparati con Eurosofia.

Il nuovo decreto dipartimentale pubblicato il 5 gennaio 2022 riporta alcune novità eclatanti.  Riaperte le iscrizioni per le classi di Concorso Stem.

Per affrontare un concorso al meglio è necessario strutturare una programmazione dello studio che non trascuri nessuno degli argomenti del programma e allenarsi con la stessa modalità delle prove attraverso dei simulatori specifici. Da molti anni siamo specializzati nella preparazione ai concorsi del comparto scuola e siamo fieri di aver accompagnato tantissimi corsisti fino al traguardo professionale.

Il Ministero dell’Istruzione ha comunicato ai sindacati le modalità di svolgimento del Concorso ordinario, per titoli ed esami, per assumere 32mila nuovi docenti su posti comuni e di sostegno nella scuola secondaria di primo e secondo grado 

Nella bozza ministeriale si prevede il mantenimento delle domande presentate, con modifiche mirate riguardanti i “posti delle procedure concorsuali ordinarie relative alle classi di concorso A020 (Fisica), A026 (Matematica), A027 (Matematica e fisica), A028 (Matematica e scienze) e A041 (Scienze e tecnologie informatiche)” che “sono rideterminati in ragione dei posti vacanti e disponibili, nei limiti individuati da apposito decreto del Ministro dell’istruzione di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze e il Ministro per la pubblica amministrazione”. Sempre e solo per le stesse classi di concorso è prevista la “riapertura dei termini di partecipazione”.

La prova scritta.

Nella bozza ministeriale si prevede che la prova scritta, computer-based, distinta per ciascuna classe di concorso e per ciascuna tipologia di posto, si svolgerà nella regione per la quale il candidato ha presentato domanda di partecipazione e consiste nella somministrazione di 50 quesiti, ripartiti nel modo seguente: 

  • per i posti comuni, quaranta quesiti a risposta multipla distinti per ciascuna classe di concorso, volti all’accertamento delle competenze e delle conoscenze del candidato sulle discipline afferenti alla classe di concorso stessa.
  • per i posti di sostegno, quaranta quesiti a risposta multipla inerenti alle metodologie didattiche da applicarsi alle diverse tipologie di disabilità, finalizzati a valutare le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità. 
  • per i posti comuni e di sostegno, cinque quesiti a risposta multipla sulla conoscenza della lingua inglese al livello B2 e cinque quesiti a risposta multipla sulle competenze digitali 

Nel caso delle classi di concorso concernenti le lingue e culture straniere, la prova è svolta nella lingua oggetto di insegnamento.

Eurosofia ha attivato i seguenti corsi:

  • Corso online completo di teoria, videolezioni tematiche, contenuti digitali, normativa di riferimento, simulatori digitali, esercitazioni sulla lingua inglese ed informatica.
  • Consulenze skype personalizzate
  • Simulatori per singola classe di concorso (consulta elenco delle nostre classi di concorso)
  • Qui tutti i dettagli relativi a costi e programmi

Per maggiori informazioni sulla proposta formativa CLICCA QUI.

      

Come raggiungere un traguardo? Senza fretta, ma senza sosta.”
(Johann Wolfgang von Goethe)

(Gustave Flaubert)

    

Abbiamo 612 visitatori e 82 utenti online

Eurosofia ©2019. All Rights Reserved