La scuola diventa sempre più multiculturale, sia per l’origine degli iscritti che per le strategie didattiche e l’offerta formativa adatta alle esigenze dei nuovi studenti. I più recenti documenti di programmazione indicano la necessità di individuare nell’insegnamento la modalità per realizzare l’integrazione degli alunni stranieri nella scuola.

Questi modelli sono l’individualizzazione vera e propria, che prevede il raggiungimento di standard minimi comuni, e la personalizzazione, che propone un adattamento degli obiettivi di apprendimento ai bisogni specifici del discente: la scelta del nostro paese di non rinunciare a obiettivi standard nazionali si accompagna alla possibilità di utilizzare, per gli alunni stranieri che non sono in grado di raggiungerli, correttivi in sede di valutazione.

Il corso intende fornire le conoscenze per individuare strategie da seguire per facilitare l’apprendimento dello studente, partendo dalle caratteristiche specifiche dell’alunno, tenendo conto del suo stile di apprendimento.

 

Codice SOFIA: 48836

  

Obiettivo generale:

  • approfondire competenze di didattica dell’italiano L2 e di didattica interculturale, affinché si possa realizzare il pieno inserimento di alunni stranieri all’interno della classe e della scuola e perché l’incontro degli allievi italiani con la diversità linguistica e culturale possa trasformarsi in un’occasione di arricchimento

Obiettivi specifici:

  • Conoscenze: i fondamenti e le teorie della glottodidattica, i processi di apprendimento per promuovere una didattica plurilingue, le metodologie glottodidattiche e le capacità di applicazione E valutazione in relazione alle esigenze degli apprendenti L2; la comunicazione nella mediazione interculturale e nelle tecniche glottodidattiche
  • Competenze: saper progettare e realizzare unità di apprendimento in base alle esigenze degli alunni; saper sviluppare capacità di tipo metodologico e didattico trasferibili a situazioni e ambiti disciplinari diversi
  • Abilità: saper adeguare la mediazione interculturale all’interno del contesto scolastico e saper gestire i conflitti emergenti; saper progettare interventi mirati per un insegnamento differenziato, mettendo a confronto la didattica della lingua materna e quella della lingua seconda; sviluppare la capacità di progettazione ed elaborazione di materiali didattici, anche multimediali, e quella di valutazione della loro efficacia; sviluppare una propensione all’insegnamento critico, che veda il docente riflettere sulle proprie pratiche didattiche
  • Il modello Danesi
  • I principali metodi glottodidattici
  • Gli approcci comunicativi
  • Il Total Physical Response (TPR) • La didattica
  • Tecniche glottodidattiche
  • Tecniche dell’insegnamento dell’italiano LS
  • Dinamiche di classe
  • Le variabili nella classe plurilingue e multiculturale

Il corso si svolge in modalità e-learning.Il corso si svolge in modalità e-learning.Le lezioni registrate possono essere riviste in qualsiasi momento, collegandosi alla piattaforma Eurosofia ed accedendo con le credenziali ricevute attraverso il nostro sito https://www.eurosofia.it/

Il corso ha una durata massima di 4 mesi dall'attivazione dello stesso.

Docenti scuola infanzia, Docenti scuola primaria, Docenti scuola secondaria I grado, Docenti scuola secondaria II grado, Dirigenti scolastici, referenti di istituto, funzioni strumentali, figure di coordinamento. Il corso si rivolge anche a tutti i professionisti che lavorano nell’ambito scolastico o educativo e che sono interessati ad aggiornare le proprie competenze.

Requisiti per l'adesione:

Copia Bonifico - Carta docente - Carta di credito

Per procedere con l'iscrizione al corso è sufficiente cliccare su LOGIN, se già iscritto ad un corso eurosofia, oppure su REGISTRATI se mai iscritto ad un corso eurosofia. 

(opzionale)
(opzionale)

Categoria

PREZZO
100,00€
 CONVENZIONE ANIEF
€50
DURATA
40 ore
MODALITÀ
ON-LINE
TERMINE ISCRIZIONE
SEMPRE APERTE
Eurosofia ©2019. All Rights Reserved