La presenza di alunne e alunni con cittadinanza non italiana è un fenomeno strutturale del nostro sistema scolastico. L’Italia ha scelto, fin dall’inizio, la piena integrazione nella scuola di tutti e l’educazione interculturale come dimensione trasversale che accomuna tutte le discipline e tutti gli insegnanti.

L’integrazione degli alunni con cittadinanza non italiana deve partire dall’acquisizione delle capacità di capire ed essere capiti e dalla padronanza efficace e approfondita dell’italiano come seconda lingua.

Nasce quindi l’esigenza di dare risposte ai bisogni comunicativi e linguistici degli studenti con cittadinanza non italiana, con particolare riferimento a quelli di recente immigrazione. Il corso intende sensibilizzare alla programmazione e gestione di azioni di sostegno all’inserimento degli alunni con cittadinanza non italiana.

 

Il percorso organizzato risponde ad uno dei requisiti per partecipare alla selezione per insegnare all’estero è aver partecipato ad un’attività formativa di almeno 25 ore, organizzata da soggetti accreditati al MIUR ai sensi della direttiva 170 del 21 Marzo 2016, su tematiche afferenti a:

  • intercultura, internazionalizzazione o management per dirigenti scolastici;
  • intercultura, internazionalizzazione per docenti e ATA

 

Codice SOFIA: 48788

  

Obiettivo generale:

far conoscere il valore dell’interculturalità attraverso non solo un’indagine sulla formazione del concetto nel corso del tempo ma, soprattutto, attraverso la sua implementazione in situazioni specifiche con particolare riferimento al mondo della scuola.

Obiettivi specifici:

  • Conoscenze: dialogo interculturale, socializzazione ì, educazione alla convivenza democratica, gli stereotipi e i pregiudizi
  • Competenze: saper progettare e realizzare interventi che promuovano atteggiamenti e dinamiche positive tra le culture; promuovere l’accettazione ed il rispetto delle idee e dei valori delle altre culture
  • Abilità: saper favorire un clima relazionale nella classe, nella scuola e in spazi extrascolastici favorevole al dialogo, alla comprensione e alla collaborazione
  • Attivare il dialogo come strumento di apprendimento e organizzare in modo democratico la comunità scolastica
  • Attivare processi di socializzazione e promuovere la capacità di intendere le ragioni degli altri nell’ educazione alla convivenza democratica
  • Analizzare concretamente gli stereotipi e i pregiudizi mediante ricerche riferite a ipotesi determinate
  • Creare riferimenti a temi quali i diritti dell’uomo, la cooperazione internazionale, la pace, lo sviluppo sostenibile, l’ecologia

Il corso si svolge in modalità e-learning.Il corso si svolge in modalità e-learning.Le lezioni registrate possono essere riviste in qualsiasi momento, collegandosi alla piattaforma Eurosofia ed accedendo con le credenziali ricevute attraverso il nostro sito https://www.eurosofia.it/

Il corso ha una durata massima di 4 mesi dall'attivazione dello stesso.

Docenti scuola infanzia, Docenti scuola primaria, Docenti scuola secondaria I grado, Docenti scuola secondaria II grado, Dirigenti scolastici, referenti di istituto, funzioni strumentali, figure di coordinamento. Il corso si rivolge anche a tutti i professionisti che lavorano nell’ambito scolastico o educativo e che sono interessati ad aggiornare le proprie competenze.

Requisiti per l'adesione:

Copia Bonifico - Carta docente - Carta di credito

Per procedere con l'iscrizione al corso è sufficiente cliccare su LOGIN, se già iscritto ad un corso eurosofia, oppure su REGISTRATI se mai iscritto ad un corso eurosofia. 

(opzionale)
(opzionale)

Categoria

PREZZO
100,00€
 CONVENZIONE ANIEF
€50
DURATA
40 ore
MODALITÀ
ON-LINE
TERMINE ISCRIZIONE
SEMPRE APERTE
Eurosofia ©2019. All Rights Reserved