Nello svolgimento delle sue funzioni l’insegnante si trova al centro di una fitta rete di relazioni: quella con l’alunno, con la classe, con i genitori, con gli altri insegnanti, col dirigente scolastico. All’interno di tali relazioni vengono perseguiti obiettivi a diversi livelli: trasferimento di nozioni, sviluppo della personalità degli alunni, trasmissione di valori, rispetto dei programmi scolastici, etc.

Le competenze necessarie per l’accesso alla professione di insegnante sono di tipo culturale, relative, cioè, alla conoscenza della materia che ciascuno insegna. Ad esse si aggiungono le competenze relative alla metodologia della didattica. Oltre a queste, che possiamo qualificare come competenze tecniche (hard skills), l’esperienza insegna che – come per qualsiasi lavoro, ma in particolare in un contesto così complesso – ne occorrono altre, che sono relative al modo di gestire le relazioni e al modo di perseguire gli obiettivi. Si chiamano competenze trasversali, per indicare che sono comuni a qualsiasi tipo di lavoro. In inglese si chiamano anche soft skills: competenze “leggere”, o “impalpabili”, per sottolineare il fatto che, diversamente dalle altre, non sono vincolate ad azioni standard e, di conseguenza, sono meno facilmente osservabili.

 

Codice SOFIA: 48895

 

OBIETTIVO GENERALE:

  • Fornire a ciascun partecipante un quadro completo: a) Delle soft skills riferite al lavoro della scuola b) Degli strumenti per il loro sviluppo. Come frutto di queste spiegazioni, ogni partecipante saprà ricondurre problemi concreti alle carenze di specifiche soft skills e saprà orientarsi circa la metodologia più opportuna da utilizzare nelle singole situazioni.

OBIETTIVI SPECIFICI:

  • Fornire ai partecipanti la sensibilità necessaria per individuare possibili soluzioni - in termini di sviluppo nelle soft skills - alle situazioni che avvertono come insoddisfacenti, sul piano relazionale o gestionale.
  • Fornire a ciascuno individualmente, attraverso un breve percorso di coaching, l’aiuto necessario per realizzare concretamente i risultati desiderati.

A) COMPETENZE RELAZIONALI:

  1. Assertività = coniugare l’autostima e la determinazione nell’affermare le proprie idee con il rispetto e la valorizzazione degli altri.
  2. Accoglienza = valorizzare, nell’instaurare una relazione personale, ciò che unisce e accomuna, ed eliminare barriere che accentuano le distanze.
  3. Fiducia = manifestare all’altro di credere nella sua sincerità, nella sua bontà e nelle sue capacità e, coerentemente, fornirgli feedback senza giudicare.
  4. Gestione del conflitto = evitare che la diversità degeneri in conflitto e ricondurre il conflitto a un disaccordo, salvando la relazione personale.

B) COMPETENZE COMUNICATIVE:

  1. Ascolto = dedicare all’altro la propria piena attenzione.
  2. Rispecchiamento = rafforzare affinità nei contenuti e nell’espressività.
  3. Feedback = comunicare le proprie percezioni relative all’altro in modo distinto dalle proprie interpretazioni, consegnandole alla sua valutazione.
  4. Incisività = impiegare in modo ordinato e coordinato i tre canali comunicativi per suscitare l’attenzione e favorire chiarezza nella comprensione.

C) COMPETENZE GESTIONALI:

  1. Creatività = cercare punti di vista e soluzioni nuove.
  2. Apprendimento = imparare ciò che occorre sapere o saper fare per operare in modo efficace.
  3. Progettualità = tradurre i sogni in progetti.
  4. Proattività = agire in base a un progetto.

D) COMPETENZE MANAGERIALI:

  1. Motivazione = rendere partecipi gli altri dei propri obiettivi.
  2. Interazione = informare e consultare i propri collaboratori nella misura e con le modalità opportune.
  3. Mediazione = trovare una soluzione diversa e accettabile partendo da pretese inconciliabili.
  4. Formazione = promuovere la crescita del potenziale delle persone con cui si collabora.

 

Il corso si svolge in modalità e-learning. Le lezioni registrate possono essere riviste in qualsiasi momento, collegandosi alla piattaforma Eurosofia ed accedendo con le credenziali ricevute attraverso il nostro sito https://www.eurosofia.it/

Il corso ha una durata massima di 4 mesi dall'attivazione dello stesso. La parte collettiva del corso si svolgerà in modalità e-learning. Le sessioni individuali di assessment e di coaching potranno essere svolte anch’esse tramite Skype, Zoom o altre piattaforme informatiche; oppure, se il docente interessato lo preferisce, potranno essere svolte di presenza, a Palermo. Ogni edizione del corso partirà al raggiungimento del numero minimo di 15 iscritti.

Docenti scuola infanzia, Docenti scuola primaria, Docenti scuola secondaria I grado, Docenti scuola secondaria II grado, Dirigenti scolastici, referenti di istituto, funzioni strumentali, figure di coordinamento. Il corso si rivolge anche a tutti i professionisti che lavorano nell’ambito scolastico o educativo e che sono interessati ad aggiornare le proprie competenze.

(opzionale)

Categoria

PREZZO
250,00€
DURATA
25 ore
MODALITÀ
ON-LINE
TERMINE ISCRIZIONE
SEMPRE APERTE
Eurosofia ©2019. All Rights Reserved