La dispersione scolastica è rappresentata dall’insieme di cinque “tasselli”: abbandono nel corso dell’anno alla scuola secondaria di primo grado, abbandono tra un anno ed il successivo nella secondaria di primo grado, abbandono dopo la secondaria di primo grado (non si iscrivono a una scuola superiore, né a un percorso Ie FP, né ripetono l’anno), abbandono nel corso dell’anno e fra un anno e l’altro per la scuola secondaria di secondo grado.

La dispersione scolastica non ha ripercussioni immediate solo sul percorso formativo dello studente ma influenza anche l’evoluzione delle condizioni di vita future. Coloro che conseguono bassi livelli di scolarizzazione sono molto spesso destinati a percorsi lavorativi instabili e irregolari e si espongono a maggiori rischi di esclusione sociale.L’emergenza educativa, quindi, coinvolge lo sviluppo umano dello studente.Il corso intende fornire ai partecipanti strumenti operativi di prevenzione e contrasto all’abbandono scolastico, attraverso la condivisione di buone prassi e modelli di intervento di successo.

Codice SOFIA: 48785

Obiettivo generale:

  • approfondire la conoscenza del fenomeno della dispersione scolastica, non solo come problema scolastico ma anche come “piaga” sociale, generata dall’interazione di molteplici e complessi fattori.

Obiettivo generale:

  • approfondire la conoscenza del fenomeno della dispersione scolastica, non solo come problema scolastico ma anche come “piaga” sociale, generata dall’interazione di molteplici e complessi fattori.

Obiettivi specifici:

  • Conoscenze: sviluppare la conoscenza di modelli innovativi di intervento per contrastare il fenomeno della dispersione didattica.
  • Competenze: applicare le conoscenze disciplinari e saper usare gli strumenti adeguati per formare reti e contrastare la dispersione scolastica.
  • Abilità: saper utilizzare i modelli e gli strumenti per contrastare il fenomeno della dispersione scolastica.
  • Il fenomeno della dispersione scolastica in Italia
  • Il fenomeno della dispersione scolastica in Italia
  • Abbandono scolastico: famiglia e scuola
  • Dispersione scolastica e bullismo: due facce di una stessa medaglia
  • Un approccio complesso al fenomeno della dispersione scolastica: andare oltre le barriere della cultura professionale di appartenenza per ricomporre le contraddizioni tra punti di vistaper ricomporre le contraddizioni tra punti di vista
  • Multidisciplinarietà e strumenti operativi per lo sviluppo di reti contro la dispersione scolastica
  • Strumenti per la costruzione di modelli innovativi di intervento all’interno sia di contesti scolastici che delle reti territoriali
  • Buone prassi e modelli di intervento di successo

Il corso si svolge in modalità e-learning.Il corso si svolge in modalità e-learning.Le lezioni registrate possono essere riviste in qualsiasi momento, collegandosi alla piattaforma Eurosofia ed accedendo con le credenziali ricevute attraverso il nostro sito https://www.eurosofia.it/

Il corso ha una durata massima di 4 mesi dall'attivazione dello stesso.

Docenti scuola infanzia, Docenti scuola primaria, Docenti scuola secondaria I grado, Docenti scuola secondaria II grado, Dirigenti scolastici, referenti di istituto, funzioni strumentali, figure di coordinamento. Il corso si rivolge anche a tutti i professionisti che lavorano nell’ambito scolastico o educativo e che sono interessati ad aggiornare le proprie competenze.

Requisiti per l'adesione:

Copia Bonifico - Carta docente - Carta di credito

Per procedere con l'iscrizione al corso è sufficiente cliccare su LOGIN, se già iscritto ad un corso eurosofia, oppure su REGISTRATI se mai iscritto ad un corso eurosofia. 

(opzionale)
(opzionale)

Categoria

PREZZO
100,00€
 CONVENZIONE ANIEF
€50
DURATA
40 ore
MODALITÀ
ON-LINE
TERMINE ISCRIZIONE
SEMPRE APERTE
Eurosofia ©2019. All Rights Reserved