I più recenti documenti di programmazione indicano la necessità di individuare nell’insegnamento la modalità per realizzare l’integrazione degli alunni stranieri nella scuola. Questi modelli sono l’individualizzazione vera e propria, che prevede il raggiungimento di standard minimi comuni, e la personalizzazione, che propone un adattamento degli obiettivi di apprendimento ai bisogni specifici del discente: la scelta del nostro paese di non rinunciare a obiettivi standard nazionali si accompagna alla possibilità di utilizzare, per gli alunni stranieri che non sono in grado di raggiungerli, correttivi in sede di valutazione.

Obiettivo generale: approfondire competenze di didattica dell’italiano L2 e di didattica interculturale, affinché si possa realizzare il pieno inserimento di alunni stranieri all’interno della classe e della scuola e perché l’incontro degli allievi italiani con la diversità linguistica e culturale possa trasformarsi in un’occasione di arricchimento

 

Obiettivi specifici:

  • Conoscenze: i fondamenti e le teorie della glottodidattica, i processi di apprendimento per promuovere una didattica plurilingue, le metodologie glottodidattiche e le capacità di applicazione E valutazione in relazione alle esigenze degli apprendenti L2; la comunicazione nella mediazione interculturale e nelle tecniche glottodidattiche
  • Competenze: saper progettare e realizzare unità di apprendimento in base alle esigenze degli alunni; saper sviluppare capacità di tipo metodologico e didattico trasferibili a situazioni e ambiti disciplinari diversi
  • Abilità: saper adeguare la mediazione interculturale all’interno del contesto scolastico e saper gestire i conflitti emergenti; saper progettare interventi mirati per un insegnamento differenziato, mettendo a confronto la didattica della lingua materna e quella della lingua seconda; sviluppare la capacità di progettazione ed elaborazione di materiali didattici, anche multimediali, e quella di valutazione della loro efficacia; sviluppare una propensione all’insegnamento critico, che veda il docente riflettere sulle proprie pratiche didattiche
  • Il modello Danesi
  • I principali metodi glottodidattici
  • Gli approcci comunicativi
  • Il Total Physical Response (TPR)
  • La didattica
  • Tecniche glottodidattiche
  • Tecniche dell’insegnamento dell’italiano LS
  • Dinamiche di classe
  • Le variabili nella classe plurilingue e multiculturale

Docenti scuola infanzia, Docenti scuola primaria, Docenti scuola secondaria I grado, Docenti scuola secondaria II grado, Dirigenti scolastici, referenti di istituto, funzioni strumentali, figure di coordinamento.

Il corso si rivolge anche a tutti i professionisti che lavorano nell’ambito scolastico o educativo e che sono interessati ad aggiornare le proprie competenze.

COME EFFETTUARE IL PAGAMENTO

unnamed 1Copia Bonifico - Carta docente - Carta di credito

Per procedere con l'iscrizione al corso è sufficiente andare nella sezione METODO DI ACCESSO  e cliccare su LOGIN, se già iscritti ad un corso eurosofia, oppure su REGISTRATI  se non si possiede già un account. 

    


In caso di pagamento con bonifico, deve essere intestato a:

  • EUROSOFIA
  • IBAN IT88L0306234210000001372033, Banca Mediolanum - sede Basiglio,

inserendo nella causale il nome del corso

 

ATTENZIONE: l'attivazione ai corsi non è automatica, ma è un operatore che valida i corsi in orario lavorativo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00.

   

(opzionale)
(opzionale)

Categoria

PREZZO
100,00€

€ 50,00 per soci Anief


Il corso è gratuito per i docenti degli istituti scolastici che aderiscono al protocollo di intesa con Eurosofia.
È possibile contattare la segreteria di Eurosofia per richiede il protocollo da sottoporre all’attenzione del DS o del referente della formazione.

DURATA
25 ore
MODALITÀ
ON-LINE
TERMINE ISCRIZIONE
SEMPRE APERTE

Abbiamo 5408 visitatori e 20 utenti online

Eurosofia ©2019. All Rights Reserved