Il potere disciplinare del datore di lavoro ha lo scopo di garantire il corretto adempimento della prestazione lavorativa dei dipendenti, sanzionando i comportamenti che violano gli obblighi scaturenti dal contratto di lavoro mediante l'applicazione di sanzioni di entità progressivamente crescente, dal richiamo verbale fino al licenziamento, in proporzione con la gravità della violazione posta in essere.potere disciplinare del datore di lavoro ha lo scopo di garantire il corretto adempimento della prestazione lavorativa dei dipendenti, sanzionando i comportamenti che violano gli obblighi scaturenti dal contratto di lavoro mediante l'applicazione di sanzioni di entità progressivamente crescente, dal richiamo verbale fino al licenziamento, in proporzione con la gravità della violazione posta in essere.I dipendenti della pubblica amministrazione sono inoltre soggetti ad una serie di ulteriori doveri specifici, derivanti dalla natura pubblica del datore di lavoro, contenuti in codici di comportamento che vengono recepiti dai contratti collettivi di riferimento, la cui violazione può ugualmente dar luogo a responsabilità disciplinare.Nel comparto scuola, per le infrazioni che comportano l'applicazione di sanzioni di minore entità (richiamo verbale e richiamo scritto), i procedimenti disciplinari vengono gestiti dai dirigenti scolastici, e dal dirigente competente per quanto riguarda la scuola dell'infanzia.

  • Sviluppare le conoscenze relative agli argomenti che riguardano più frequentemente l'attività delle segreterie didattiche e che si occupano del contenzioso
  • Fornire gli strumenti necessari per la gestione efficace ed adeguata delle pratiche di contenzioso, esaminando tutte le più importanti fattispecie della delicata materia
  • L’attività istruttoria del DSGA, degli amministrativi e dell’ufficio di segreteria della scuolaL’attività istruttoria del DSGA, degli amministrativi e dell’ufficio di segreteria della scuola;
  • Le procedure amministrative e la gestione del contenzioso a scuola;
  • Gestione del contenzioso presso il giudice del lavoro: cause di lavoro e sindacali (sanzioni disciplinari, ricostruzione carriera ecc ...);
  • Il contenzioso relativo ai procedimenti disciplinari;
  • La difesa giudiziaria della scuola;
  • Esercitazioni e predisposizione di provvedimenti amministrativi e disciplinari;
  • Decreti da adottare in esecuzione delle sentenze sul riconoscimento del servizio pre-ruolo se il contratto a tempo determinato del personale della scuola sia stato reiterato;
  • Gestione degli atti di precetto conseguenti alla non esecuzione entro i termini delle sentenze a favore del personale in servizio presso l’istituto scolastico.

Docenti scuola primaria, Docenti scuola secondaria I grado, Docenti scuola secondaria II grado.

Il corso si rivolge anche a tutti i professionisti che lavorano nell’ambito scolastico o educativo e che sono interessati ad aggiornare le proprie competenze.

COME EFFETTUARE IL PAGAMENTO

unnamed 1

Copia Bonifico - Carta docente - Carta di credito

Per procedere con l'iscrizione al corso è sufficiente cliccare su LOGIN, se già iscritto ad un corso eurosofia, oppure su REGISTRATI se mai iscritto ad un corso eurosofia. 

    


In caso di pagamento con bonifico, deve essere intestato a:

  • EUROSOFIA
  • IBAN IT88L0306234210000001372033, Banca Mediolanum - sede Basiglio,

insererendo nella causale il nome del corso

(opzionale)
(opzionale)

Categoria

PREZZO
100,00€
 CONVENZIONE ANIEF
€50
DURATA
10 ore
MODALITÀ
ON-LINE
TERMINE ISCRIZIONE
SEMPRE APERTE

Abbiamo 709 visitatori e 37 utenti online

Eurosofia ©2019. All Rights Reserved