Concorso Insegnanti di Religione Cattolica

A breve l’attivazione delle procedure concorsuali straordinarie riservate agli insegnanti di religione cattolica nella scuola dell’infanzia e della primaria e nella scuola secondaria di primo e secondo grado.

   

È stato firmato un nuovo accordo tra Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara e il Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, Cardinale Matteo Zuppi, che permetterà finalmente di attivare delle nuove procedure concorsuali per gli Insegnanti di Religione Cattolica dopo l’ultimo concorso svolto nel lontano 2004.

  

La copertura del  70%   dei posti vacanti  verrà assegnata   attraverso le procedure concorsuali previste

In totale, sono coinvolti circa 6400 insegnanti.    

Il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI) riunito in adunanza plenaria (in via telematica) in data 8 gennaio 2024 si è espresso sullo schema di decreto del Ministro dell’istruzione e del merito recante “Disposizioni concernenti le procedure concorsuali straordinarie riservate agli insegnanti di religione cattolica nella scuola dell’infanzia e della primaria e nella scuola secondaria di primo e secondo grado”. (scarica parere CSPI).

Siamo in attesa del bando da parte del Ministero dell’Istruzione e del merito, del concorso ordinario e procedura straordinaria.

I candidati dovranno possedere i titoli di qualificazione professionale elencati nell’Intesa del 2012

   

Concorso Insegnanti di Religione Cattolica

Titoli accademici di accesso:
  • Baccalaureato e licenza in teologia (con le sue varie specializzazioni);
  • Attestato di compimento del corso di teologia in un seminario maggiore;
  • Laurea magistrale in scienze religiose;
  • Licenza in scienze bibliche o sacra scrittura;
  • Licenza in scienze dell’educazione con specializzazione in educazione e religione;
  • Laurea magistrale in scienze dell’educazione con specializzazione in pedagogia e didattica della religione e in catechetica e pastorale giovanile;
  • Licenza in missiologia.
  • DIPLOMA IN SCIENZE RELIGIOSE  UNITAMENTE A UNA LAUREA DI 2° LIVELLO DELL'ORDINAMENTO DELL' UNIVERSITA'  ITALIANA (prima dell'intesa del 2012)

Guarda l'anteprima

Abbiamo 344 visitatori e 43 utenti online

Eurosofia ©2019. All Rights Reserved